Categoria: portfolio

  • I problemi dell’ideale meritocratico, intervista a Michael Sandel

    I problemi dell’ideale meritocratico, intervista a Michael Sandel

    Prendersela con la meritocrazia in Italia rischia di sembrare un inutile accanimento. Nepotismi, clientelismi e corruzioni varie da decenni soffocano i tentativi di premiare il merito e hanno spinto decine di migliaia di italiane e italiani capaci a mettere a frutto altrove i loro talenti. Il filosofo Michael Sandel, che con La tirannia del merito ha scritto…

  • Che cosa non funziona nel TTF

    Che cosa non funziona nel TTF

    Mettere un tetto alle quotazioni del gas naturale, come chiede l’Italia, significa riconoscere che il mercato europeo del gas non sta funzionando, non è più efficiente nel formare il prezzo di una materia prima fondamentale per la nostra economia. Sono comprensibili le resistenze dei Paesi Bassi e della stessa Commissione europea: per Bruxelles un limite massimo al…

  • La fabbrica dei vaccini nell’Italia distratta

    La fabbrica dei vaccini nell’Italia distratta

    C’è stato un momento, attorno all’inizio della primavera del 2021, in cui sembrava che produrre vaccini in Italia fosse importantissimo. La distribuzione dei primi vaccini anti-Covid da parte delle aziende produttrici era partita a rilento, i governi si combattevano le poche dosi a disposizione, era tutta una polemica su chi le riceveva prima e chi…

  • Il gas americano conquista l’Europa

    Il gas americano conquista l’Europa

    Nel giro di qualche anno gli Stati Uniti diventeranno il primo fornitore di gas naturale dell’Unione Europa, prendendo il posto della Russia. L’accordo annunciato ieri a Bruxelles da Joe Biden e Ursula von der Leyen segna un cambiamento epocale nel mercato dell’energia e negli equilibri geopolitici che si porta dietro. Un passaggio sorprendente e che…

  • La geografia del futuro a idrogeno

    La geografia del futuro a idrogeno

    Nei giorni buoni a Punta Arenas il vento tira a venti chilometri all’ora. Quando la corrente cresce però le raffiche superano anche i cento chilometri orari e spazzano le strade della città che si contende con Ushuaia il titolo di grande centro urbano più meridionale del mondo. Come a Trieste quando c’è la bora, le…

  • I miner di bitcoin hanno complicato la crisi del Kazakistan

    I miner di bitcoin hanno complicato la crisi del Kazakistan

    Il governo del Kazakistan aveva creduto davvero che diventare la patria dei cercatori di bitcoin fosse una grande idea. Nel giugno del 2020 Askar Zhumagaliyev, ministro dell’Innovazione, aveva presentato un progetto sviluppato con “esperti internazionali” per attirare i “minatori” di criptovalute nell’ex repubblica sovietica, che così avrebbe potuto approfittare della febbre del trading che aveva…

  • La corsa del prezzo delle case non è una buona notizia

    La corsa del prezzo delle case non è una buona notizia

    In Italia si parla del mercato immobiliare un po’ come della Borsa: i toni sono positivi quando i prezzi salgono e si fanno preoccupati quando scendono. È un approccio interessante perché è di parte: l’aumento delle quotazioni è una buona notizia per chi una casa ce l’ha, ma è cattiva per chi se la deve…

  • Non è detto che nel metaverso ci sia spazio per Facebook

    Non è detto che nel metaverso ci sia spazio per Facebook

    A vedere il filmato della presentazione che ne ha fatto Mark Zuckerberg lo scorso ottobre è difficile pensare che il “metaverso” possa avere successo. L’inventore di Facebook ha mostrato avatar che festeggiano compleanni virtuali con torte fatte di pixel, ologrammi di anziani che giocano a scacchi in una finta New York, impiegati che indossano visori…

  • I costi imprevisti dell’eolico

    I costi imprevisti dell’eolico

    Per raggiungere l’obiettivo delle emissioni zero per il 2050 occorrono milioni di nuovi pannelli solari e decine di migliaia di pale eoliche. Precisamente – scrive l’Agenzia internazionale per l’Energia (Aie) nel suo rapporto Net Zero 2050 – nel mondo occorre aggiungere ogni anno 630 GW di capacità di energia solare e 350 di energia eolica.…

  • Sognare e fare altro il clima con coraggio e concretezza

    Nella società occidentale in rapido invecchiamento i giovani sono una delle minoranze più ignorate. Le opinioni e le esigenze di chi ha meno di trent’anni scivolano facilmente in secondo o terzo piano quando si tratta di prendere le decisioni che contano. La politica ritiene di poterselo permettere, perché nelle urne il peso dei giovani è…